La domanda per la detrazione del 65% sugli interventi di riqualificazione energetica deve essere presentata per via telematica tramite il sito finanziaria2016.enea.it.

Le agevolazioni consistono nella detrazione del 65% delle spese sostenute dall'Irpef o dall'Ires su 10 anni. Va ricordato che le agevolazioni non sono cumulabili per gli stessi interventi, pertanto qualora sia possibile richiedere sia l'Ecobonus sia la detrazione per le ristrutturazioni edilizie sarà necessario scegliere l'agevolazione più conveniente. Rientrano nelle agevolazioni anche le spese di progetto e le spese amministrative.

I documenti necessari per fare domanda sono:

  • Fatture e ricevute comprovanti le spese sostenute, ricevute dei bonifici di pagamento.
  • L’asseverazione di un tecnico abilitato che attesti la rispondenza dell’intervento ai requisiti richiesti. Per finestre comprensive di infissi, caldaie e pannelli solari può essere sostituita da una certificazione fornita dal produttore.
  • L’attestato di certificazione o di qualificazione energetica, tranne che per pannelli solari o sostituzione finestre.
  • La scheda informativa relativa agli interventi realizzati.